METODO

E’ necessaria una scuola di alto artigianato per lavorare con precisione ed efficacia.

Lavorazione artigianale e cura dei dettagli

Artigiani. Lo dice la parola stessa. Non una parola retorica, bensì il principio ispiratore. Le lavorazioni e le finiture seguono sempre le stesse regole di eccellenza: c’è sempre spazio per la sperimentazione, ma senza prescindere dal sapere tramandato di generazione in generazione. Non utilizziamo macchinari, ogni chiodo viene martellato a mano, ogni molla è legata all’altra con un sistema “ingegneristico” di corde, che sfrutta le forze di seduta, ottimizzando confort e durevolezza. Tutte fasi del ciclo produttivo si svolgono nella nostra bottega: progettazione, assemblaggio, imbottitura, cucitura, cardatura, XXX, XXX, XXX. Ci affidiamo a selezionati fornitori esterni solo per la produzione del grezzo (falegnameria). Le rifiniture interne sono la caratteristica primaria per esprimere la qualità del prodotto. Dalla scelta delle imbottiture in crine vegetale a ogni singolo elemento strutturale: tutti i materiali sono completamente naturali ed ecologici.

Un metodo di lavoro molto apprezzato

Dalla prima bottega milanese in via Monte Napoleone aperta 1958 sino ad oggi, il nostro metodo di lavoro non è cambiato. Come non è cambiata la soddisfazione dei nostri clienti, che costantemente ricercano la tradizione e l’elevata personalizzazione di un prodotto interamente realizzato a mano e confezionato su misura.